Come modificare il formato del nome dei documenti digitalizzati

Quando siamo alla ricerca di un documento digitalizzato, è davvero fastidioso perdere tempo ad aprire i file uno ad uno per vedere i contenuti all’interno, Ecco perché è buona norma avere un sistema di rinominazione per i propri documenti digitali. Quando si esegue la scansione di lotti misti di documenti, rinominare i file correttamente risulta molto utile per una successiva classificazione. Di grande aiuto può essere l’inserimento della data di acquisizione nel nome del file. Inserire automaticamente la data nei nomi dei documenti digitalizzati, è utile in caso di scansione periodica dei documenti. In questo modo è possibile archiviare in cartelle separate i documenti acquisiti, semplificando una futura ricerca del documento. Queste abitudini, se seguite costantemente, aiutano a risparmiare tempo prezioso.

1. Apri ScanSnap Manager, l’icona ‘S’ sul tuo computer.

SSC-IT_Manager_1

 

 

 

 

 

2. Vai nella cheda ‘Salvataggio’ e seleziona ‘Formato nome file…’

Bild_2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3. Una volta aperta la finestra ‘Formato nome file’, sarà possibile scegliere tra tre diversi preset che utilizzano data e ora di acquisizione oppure creare il proprio formato personalizzato che può includere anche una sequenza numerica.

Bild_3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In alternativa è possibile rinominare i file appena terminata l’acquisizione. In questo modo sarà possibile rinominare un solo documento alla volta. Per farlo è necessario passare attraverso le impostazioni di ScanSnap Manager, più precisamente nella scheda ‘Salvataggio’. Qui dovrete selezionare la casella ‘Dopo la scansione cambiare il nome del file’. D’ora in avanti sarà possibile cambiare immediatamente il nome e la posizione di salvataggio del documento appena scansionato.

Bild_4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Basta perdere tempo prezioso, inizia ad essere più organizzato!

Potrebbe piacerti anche Altri di autore